Logo Fabio Montanari fotografo

Altri temi

9 Consigli per attrezzatura fotografica per matrimonio

Autore: Fabio Montanari

Foto: Fabio Montanari

Attrezzatura fotografica per matrimonio

Il matrimonio è un evento molto importante nella vita di una coppia, e per un fotografo professionista, è un’opportunità per catturare momenti unici e indimenticabili. Per avere successo in questa impresa, l’attrezzatura fotografica è fondamentale. In questo articolo, esploreremo i vari strumenti necessari per scattare fotografie di matrimonio, a partire dalla fotocamera fino ai pannelli riflettenti.

Attrezzatura fotografica per matrimonio

Fotocamere e schede di memoria

Per scattare fotografie di matrimonio, è necessario avere una fotocamera di qualità. Le fotocamere DSLR sono una buona scelta perché permettono di scattare foto di alta qualità in diverse situazioni di luce. Una fotocamera full-frame è un’altra opzione da considerare. Inoltre, assicurati di avere abbastanza schede di memoria per scattare tutte le foto necessarie, preferibilmente di classe 10 o superiore.

Obiettivi

Gli obiettivi sono un altro elemento essenziale dell’attrezzatura fotografica per matrimoni. Un obiettivo zoom standard è utile per scattare foto di gruppo e di ambienti interni, mentre un teleobiettivo è ideale per scattare foto ravvicinate degli sposi o degli invitati. Un obiettivo grandangolare può essere utile per catturare l’intera scena, mentre un obiettivo macro è perfetto per scattare foto dettagliate degli anelli o dei fiori.

Flash e luci

Le luci possono fare la differenza nelle foto di matrimonio, soprattutto in quelle scattate all’interno delle chiese solitamente poco illuminate. Assicurati di avere un flash che si adatta alla fotocamera e che sia facile da usare. Inoltre, le luci continue possono essere utilizzate per creare un’atmosfera romantica nelle foto di coppia.

Batterie per dispositivi elettronici

Le batterie di riserva per i dispositivi elettronici sono fondamentali da avere con sè e devono essere cariche. Le utilizzerai per la tua fotocamera, flash, per il tuo cellulare, computer portatile, e altri dispositivi che utilizzerai. Inoltre, porta con te un caricabatterie e una prolunga o adattatori per non rimanere a corto di energia durante la giornata.

Diffusori

I diffusori per flash sono utili per evitare che la luce diretta del flash crei ombre indesiderate sul viso degli sposi o degli invitati. Esistono diversi tipi di diffusori disponibili sul mercato, ma quelli a forma di cupola sono tra i più comuni.

Monopiede, trepiede e stativi

Un monopiede o un trepiede possono aiutare a stabilizzare la fotocamera, soprattutto se si scattano foto con tempi di esposizione più lunghi. Inoltre, un monopiede può essere utile per scattare foto a mano libera senza dover portare il peso della fotocamera tutto il tempo.

Pannelli riflettenti

I pannelli riflettenti possono essere utilizzati per riflettere la luce naturale o artificiale sul soggetto. Questo può aiutare a creare un’illuminazione uniforme sul viso degli sposi o degli invitati, migliorando così la qualità delle foto.

Borsa fotografica

Non dimenticarti di portare sempre con te anche altri oggetti che ti sembreranno banali: biglietti da visita per farti pubblicità, il programma contenente la scaletta del matrimonio, un piccolo block notes e una penna per prendere appunti, un cacciavite, nastro di carta per piccole riparazioni, un torcia, adattatori di qualsiasi tipo e genere (per prese elettriche, usb-c, usb e altri).

Photo booth

Vuoi intrattenere i tuoi ospiti durante il matrimonio?


Scegli di intrattenere gli ospiti con qualche attività è una buona idea, in modo di farli sentire un po’ protagonisti e parte viva della tua festa.
Il photo booth è un intrattenimento fotografico in un angolo della location non vicina alla zona dove sarà posizionato il cibo o si svolgerà la funzione nuziale. In sostanza, serve per fare divertire ed intrattenere gli ospiti.

Sarà compito del fotografo in postazione coinvolgere attivamente tutti gli invitati, informandoli del regalo che riceveranno a fine ricevimento, ovvero la loro foto ricordo.
In questo modo anche gli ospiti più timidi riusciranno a vincere la loro timidezza; nessuno infatti rinuncia all’opportunità di ricevere una foto stampata, soprattutto nell’epoca del digitale, dove è diventato un raro miraggio poter toccare ancora con mano una foto cartacea.

Il fotografo sarà a completa disposizione degli ospiti fino all’inizio delle portate in sala; l’angolo successivamente resterà liberamente a disposizione degli ospiti, che potranno fotografarsi con i loro dispositivi personali.
Alla fine del ricevimento, sarà allestita una zona adibita al ritiro delle proprie fotografie, dove verrà inoltre esposto il guestbook degli sposi, per dare la possibilità agli invitati di lasciare le proprie dediche prima dei saluti.

Un mezzo di trasporto: furgoncino, vespa, auto d’epoca e anche una bici. Che bella idea far posizionare lì i vostri ospiti per una foto super simpatica!

Le cornici
Se optate per le cornici potrete sbizzarrirvi! Andando in qualche mercatino o da qualche rigattiere potrete trovarne tantissime di ogni forma e misura. Accanto, posizionate un tavolino con qualche oggetto e travestimento per lasciare spazio alla fantasia dei vostri invitati.

Polaroid e album
Un’altra idea davvero originale e allestire una zona con tantissimi oggetti e travestimenti, una Polaroid e un album (un guest book) dove inserire la foto con uno spazio per la dedica. Sarà un bellissimo regalo che vi porterete a casa da sfogliare per immergervi tra i ricordi.

Grazie a questo servizio, resterà un ricordo tangibile del matrimonio sia per gli ospiti che per gli sposi.

Photo booth 1
Photo booth
Photo booth
Light Dark

Content is protected. Right-click function is disabled.