Logo Fabio Montanari fotografo

Tecnica fotografica

Boudoir: cosa significa e cos'è

Foto: Fabio Montanari

Boudoir: cosa significa e cos'è

Servizio fotografico boudoir di nudo o in intimo, è un’esperienza ricercata e richiesta sia da persone singole che da molte coppie.

Un servizio fotografico di nudo o intimo è un regalo a se stessi ed al proprio corpo.

Creerò per voi un’atmosfera sicura e riservata, potendo scegliere tra varie location dedicate, come interi appartamenti differenti tra stile e ambientazione..

Realizzerò il servizio fotografico con cura, ti farò sentire a tuo agio, attenzione ai dettagli, sarà un momento in cui potersi rilassare e dedicare a se stesse o al proprio partner.

C’è chi sceglie di regalarsi o regalare questi scatti per celebrare un’importante traguardo, o magari per riacquistare autostima e sicurezza in sé, oppure per il proprio compagno.

Qualunque sia la ragione, non importa quanti anni hai o che taglia porti: ogni occasione è quella giusta, ed ogni donna merita ritratti che valorizzino la sua bellezza e personalità.

Le mie proposte sono personalizzate e studiate appositamente per voi, offro in oltre: coupon prepagati, pacchetti regalo per compleanno e anniversario, personalizzati sulle necessità specifiche del cliente.

CHE COSA E' LA FOTOGRAFIA BOUDOIR?

La parola “boudoir è un termine francese nato nel 18° secolo, veniva utilizzato per descrivere la camera da letto o anche la stanza privata di una donna. Il termine divenne poi popolare prima per i fotografi ma anche nell’uso comune, addirittura molte persone consideravano la fotografia boudoir uno dei migliori regali di nozze.

Non stiamo parlando di fotografia erotica, la fotografia boudoir è un mondo completamente lontano con origini nobili e antiche.

Donne che vogliono mettere in risalto la propria femminilità scoprendo il loro corpo senza mai entrare nel volgare. Proprio per quest’ultimo motivo si usava non esporre queste foto al pubblico ma venivano nascoste in gran segreto nella sfera privata della famiglia.

Le fotografie boudoir sono scatti di classe, eleganti, pieni di sensualità o se preferisci puoi scegliere una sessione fotografica di nudo artistico dove ti metterò o proprio agio.

Servizio fotografico boudoir Faenza la splendida Jennifer Ferron

STORIA E SIGNIFICATO DELLA FOTOGRAFIA BOUDOIR

Quando è iniziato questo stile fotografico? Risale addirittura alla Francia del XVIII Secolo, l’era dei Lumi per la precisione. Un contesto intellettuale in fermento, l’alta borghesia si riuniva in salotti con tutti gli esponenti dell’aristocrazia francese per parlare di temi attuali, di politica, di arte. Le donne iniziano a partecipare a questi salotti e cominciano ad avere un posto nella società. Diventano sempre più colte e affascinanti curando sempre di più la propria immagine.

Le donne si riunivano in un salottino che prendeva il nome di boudoir, riservato solo alle signore, dove si chiacchierava di avventure con gli amanti, di scappatelle, di confidenze intime nascoste ai sguardi indiscreti. Insomma le donne si lasciavano andare fino a sentirsi libere.

Ed è proprio questo il motivo del nome “Boudoir“, letteralmente “stanza privata“.

Qualunque donna poteva diventare la protagonista di un servizio fotografico, non occorreva essere una modella dal fisico perfetto, ma anzi, le forme erano più interessanti. Era molto più importante uno sguardo o una posizione coinvolgente che il nudo di per se.

Il rapporto tra fotografo e la donna

La fiducia che si va a creare tra la donna e il fotografo boudoir è un qualcosa di unico, è un rapporto di fiducia reciproca perché l’uno sa un segreto dell’altro. Si crea una forma di rispetto completamente nuova, trasparente. Non si può imporre nulla, ogni piccolo dettaglio va condiviso da entrambi le parti dal 100% per rendere il nudo il più fluido e naturale possibile. È naturale imbarazzarsi davanti l’obiettivo con persone sconosciute, per questo il dialogo è molto importante.

Per esempio l’abbigliamento di solito lo decide la modella, il fotografo non conoscendo i gusti o i desideri della donna non può arrecarsi questo diritto, anche perché non tutte le donne si sentono libere con abiti di pizzo trasparenti, magari possono preferire un abbigliamento diverso che rispecchi la loro personalità. 

Quanto è importante il rapporto con la sensualità?

Questa è una domanda davvero molto importante, in un mondo pieno di selfie ed autoscatti, la fotografia boudoir parla e racconta al mondo la vera sensualità di una donna.

Fotografare un corpo nudo significa rappresentarlo e raccontare il corpo alle altre persone, per questo è molto importante aiutare le persone ad accettare il proprio corpo ed aiutarle a valorizzare se stesse.

La modella di solito dopo una sessione fotografica riesce a cogliere qualcosa in più del suo fisico che prima non aveva notato e nelle migliori delle ipotesi si sente bene con se stessa.

É un tipo di esperienza che può cambiare la vita sia del fotografo che del modello, e fidatevi che guardare una modella prendere più consapevolezza del proprio corpo è qualcosa di meraviglioso.

Light Dark

Content is protected. Right-click function is disabled.