Logo Fabio Montanari fotografo

Materiale didattico

Come leggere una fotografia

Dalla composizione all'emozione: strategie e tecniche per comprendere a fondo una fotografia

Da dove iniziare

Innanzitutto, la primo cosa da fare è studiare la storia dell’artista: in quale epoca è vissuto, in quale condizione sociopolitica è crescito, cosa e dove ha studiato, come si è formato culturalmente, che tipo di ambiente sociale ha frequentato, quali tecniche utilizza, quali opere ha prodotto

place-de-l-europe-gare-saint-lazare-paris-1932

Behind the Gare  Saint-Lazare – Parigi – 1932

Questa è una delle tante fotografie famose scattate dall’artista Henri Cartier-Bresson

Domande da porsi

Qual’è lo schema compositivo? (linee o forme)

Segnare gli elementi che ci sembrano più carichi di significato

Qual’è la prima domanda che ci poniamo guardando la fotografia?

Quale forza prevale?

Che linguaggio è stato scelto?

Immagina un altro punto di vista o un’altra luce: cosa cambierebbe?

Pensa a questa foto a colori: cosa cambierebbe?

L’occhio umano potrebbe cogliere la stessa immagine?

A quale arte sembra essere vicina questa immagine?

La giudichiamo un’immagine …

Vediamo se l’immagine tocca qualche tema riconoscibile:

L’immagine è più chiara dopo aver letto i cenni biografici?

Guardando questa fotografia ti viene in mente un’altra immagine, un oggetto, un fatto?

Immagina di usare questa foto per una pubblicità: quali prodotti o servizi può proporre?

Trovi una foto simile nella soffitta di un/a tuo/a parente: cosa pensi?

Come immagini sia, materialmente, questa foto?

Ecco le domande tecniche

Cosa viene rappresentato nell’immagine.

Contenuto della fisarmonica
Contenuto della fisarmonica

Un momento trascorso, un’altra opera

Ogni fotografia deve destare in noi un’emozione per rimanere impressa nella mente e trasmetterci qualcosa.

Composizione dell'immagine

Le basi per una composizione: formato del”inquadratura, ( quadrato, 3:2, 4:3, panoramico), la posizione del soggetto, dividere l’inquadratura (regola dei terzi, regola di Fibonacci, sezione aurea)

Ecco quali elementi occorrono per una composizione efficace:

  • Il contrasto: utilizza la tabella di Itten per dare forza all’immagine (alto/basso, liscio/ruvido, poco/molto, ecc.)
  • la teoria della Gestalt: è il principio di economia, ovvero la tendenza a privilegiare chiarezza e semplicità del posizionamento deil soggetto/i
  • la prospettiva e la profondità: gli oggetti lontani sono allo stesso tempo piccoli e a grandezza naturale
  • il bilanciamento: creare un’armonia tra le forze e ottenere un peso dell’immagine piacevole
  • la tensione dinamica: tener conto dell’energia insita nelle diverse strutture e sfuttarla per mantenere l’attenzione dell’osservatore allontanandola dal centro dell’inquadratura
  • il soggetto e lo sfondo: definire la differenza ra i due piani
  • il ritmo: è qualcosa che si ripete più volte dentro l’immagine (Fig. 6)
  • la texture: inquadratura fino al bordo piena di elementi  simili o uguali che si ripetono
  • il contenuto forte o debole: il contenuto concreto o astratto diventa la questione principale a causa del suo specifico potere di attrazione può influire sulla scelta della composizione

Prendiamo esempio dai più grandi fotografi del passato e contemporanei

Linee orizzontali

Fig. 1

Linee verticali

Fig. 2

Linne oblique

Fig. 3

Curve

Fig. 4

Triangolo

Fig. 5

ritmo o texture

Fig. 6

  • uno o più punti: (Fig. 7 e 8)
  • le linee: orizzontali (tasmettono tranquillità, vedi fig. 1), verticali ( trasmettono movimento verso l’alto o il basso, fig. 2) e oblique ( trasmettono dinamismo, fig. 3)
  • le curve: graduale cambiamento di direzione e conferiscono un ritmo (Fig. 4)
  • il triangolo:  stabilità e dinamismo (Fig. 5)
  • I cerchi e rettangoli: possono essere usati come contenitori (Fig. 9)
  • la messa a fuoco: usata oer mettere in risalto il soggetto nella composizione (Fig. 10)
  • l’effetto mosso: vivacità ed immediatezza (Fig. 11)
  • l’esposizione: tecnica per mettere in risalto le luci o le ombre (Fig. 12)
Regola dei terzi

Fig. 7

Punto o punti

Fig. 8

messa a fuoco

Fig. 10

effetto mosso

Fig. 11

esposizione per le luci

Fig. 12

Tutte le immagini di esempio sono state prese dai siti: Fotografiaartistica.it

Come leggere una fotografia (scarica il PDF)

Light Dark

Content is protected. Right-click function is disabled.