Logo Fabio Montanari fotografo

Fotografo di Moda, Fashion e Glamour

La realizzazione del book fotografico tramite un servizio fotografico professionale è il primo passo da compiere per proporre al meglio la tua immagine ad agenzie di moda, casting per eventi e selezioni.

Le fotografie rappresentano il tuo biglietto da visita, ecco perchè avere un book fotografico realizzato da professionisti è essenziale; Le agenzie moda dove presenterai la tua immagine, per esperienza, dedicheranno pochi secondi ad ogni foto che proporrai, e solo se saranno colpiti da una di esse, ti dedicheranno tempo visionando il curriculum.

Le fotografie di un book fotografico hanno il compito di presentare le tue doti e qualità artistiche, ecco perché in un book fotografico è essenziale far trasparire il proprio carattere e la capacità di trasmettere emozioni differenti.

Un book fotografico standard è solitamente composto da 10/15 fotografie suddivise tra primi piani, mezzi busti e figure intere, realizzate sia in bianco e nero che a colori, studiate e ottimizzate per enfatizzare le tue caratteristiche personali.

Un servizio fotografico realizzato ad-hoc è essenziale, in quanto non è una semplice raccolta di fotografie, ma una selezione di scatti, dove rappresenti e dimostri la tua capacità di esprimerti ed interpretare diverse situazioni, compresa la capacità di adattarti a look ed emozioni differenti.

Cos’è la fotografia di moda?

Set fotografico fotografia di moda

La fotografia di moda affonda le sue radici nel lontano 1920 quando i primi brand di moda iniziarono a sviluppare shooting con modelli e modelle.

La finalità della fotografia di moda è vendere un prodotto: da un capo d’abbigliamento a un detersivo, passando per un’automobile e concludendo con un profumo.

Perché fotografare la moda non significa soltanto scattare qualche flash dinanzi ad un modella in abiti succinti o lingerie.

La fotografia di moda è l’insieme di creatività, tecnica e passione che ha come finalità quella di far conoscere un prodotto al grande pubblico e posteriormente venderlo.

Quanti e quali sono i tipi di fotografia di moda?

Come vi ho anticipato sopra, la fotografia di moda è molto più di un’affascinante modella che posa senza paura davanti all’obiettivo. Una professione complessa, quella del fotografo di moda, che si dirama in più sottocategorie:

 ADV o Campagna Pubblicitaria: l’abbreviazione ADV deriva dal termine advertising: pubblicità. E’ quanto di più alto possa desiderare chi intraprende la carriera di fotografo di moda. Consiste nel realizzare fotografie che siano intrise del concept di un brand – o di un prodotto – e che lo raccontino nel modo più diretto possibile. Per questo dovrete ponderare molto bene l’idea con l’aiuto del committente: mood, estetica, location.

 Fotografia editoriale di Moda: produzioni realizzate per le riviste di moda, i magazine online o i supplementi di riviste. Si tratta di sessioni fotografiche da cui si estrapoleranno almeno 5 fotografie che raccontino una storia. Il fulcro fondamentale deve essere il prodotto che si vuol pubblicizzare: un paio di orecchini, un profumo, un paio di scarpe o – più in generale – un capo.

Fotografia Still Life: volgarmente una semplice fotografia di catalogo look book. Quella in cui basterà “catturare” i vari prodotti in studio con luci più o meno standard che ne esaltino i contrasti e i colori, ma più in generale le caratteristiche.

Come organizzarsi prima dello shooting?

Camerino

Un aspetto fondamentale della fotografia di moda è l’organizzazione: ogni shooting di moda viene preparato con cura, anche diverse settimane prima.

Normalmente il fotografo comincia con la redazione di una lista di cose da fare, o da procurare, poi inizia a provare qualche tecnica e composizione che ha nella sua mente per ogni scatto, infine fa diverse prove in fase di post-produzione.

Si occupa inoltre della location, del makeup, degli accessori e dei vestiti da far indossare alla modella, annotando ogni cosa in un taccuino, poi procede con la preparazione delle ottiche e prova alcune posizioni in modo calmo e coerente.

Fotografia di moda: cosa prende in considerazione?

La fotografia di moda riguarda soprattutto la bellezza e i vestiti, quindi tutta la scena deve avere solo gli elementi che enfatizzano questi due aspetti e la modella che ha in sé.

Se lo shooting è incentrato sui vestiti, il fotografo dovrà assicurarsi che il che il trucco e l’acconciatura siano adeguati, e viceversa.

Se il suo obiettivo è uno stile dark e provocante, di solito abbonda con il trucco, usando colori molto scuri e acconciature al limite della gravità, mentre per un look più innocente opta per tinte pastello, un makeup appena accennato e capelli che sembrano fluttuare liberi nel vento.

Le modelle che vengono utilizzate per la fotografia di moda hanno occhi a mandorla o sguardi molto espressivi, labbra grandi, un mento piccolo e un viso simmetrico, poiché sono le più commerciali e le più richieste dalle aziende.

Lo studio della location

Location

La location di uno shooting di moda richiede uno studio ancora più approfondito rispetto ad uno glamour.

Il luogo ideale per il servizio è lo studio, perché in questo modo il fotografo può controllare le luci e stabilizzare le condizioni, ma se si sceglie di farlo in outdoor, bisogna misurare l’area per evitare la comparsa di ombre inaspettate e un uso eccessivo del flash.

Attenzione anche alla luce: se fate le vostre riprese al tramonto o in piena luce solare, è possibile che vi occorreranno delle luci in più.

Provate sempre l’effetto delle luci a casa, così che non dobbiate farlo una volta giunti sulla location, perdendo tempo prezioso.

La scelta della location

Scegliete con molta cura la location dove volete fare il vostro servizio di moda. Se la vostra modella si propone con un trucco pesante e un look provocante, optate per un contesto urbano, mentre se invece sceglierete un look più primaverile ed estivo, oppure naturale e con tinte pastello, provate a scattare le vostre foto in un campo di grano, in un prato, in riva al mare o in un bosco.

Fotografia di moda: cambiate prospettiva di frequente

Come nell’esecuzione di un ritratto o nella fotografia glamour, anche nella fotografia di moda basta un secondo perché l’espressione della modella cambi, donando un tocco diverso all’immagine. Potete ottenere anche degli effetti inaspettati avvicinandovi di più al soggetto con l’obiettivo, inginocchiandovi, salendo sopra una scala oppure lavorando su un angolo obliquo.

Sfilate per ogni tipo di abito

Sposa
Sfilata Giorgia
Sfilata bambini

Concorsi di bellezza

Premiazione sfilata
Ritratto sfilata
Fasce miss

Se sei un arganizzatore/trice di un concorso di bellezza affidati ad un fotografo professionista che abbia l’esperienza nel settore.

Ti offro la mie capacità per aiutarti ad avere risultati stupefacenti e realizzo shooting fotografi personalizzati per ogni modella in base alle sue caratteristiche.

Il servizio fotografico moda “MODA” è un book completo, studiato appositamente per chi ha la necessità di proporsi a qualsiasi agenzia di moda/pubblicità o casting a livello Nazionale e/o Internazionale.

DETTAGLI DEL SERVIZIO FOTOGRAFICO

MakeUp e Acconciatura con varianti studiate e realizzate in base all’outfit indossato.

Servizio fotografico realizzato in studio e/o in esterno,

Anteprima live delle foto scattate, per vedere subito il risultato di pose ed espressioni.

4/5 Look (a cura del cliente) suddivisi in ambientazioni interne e/o esterne.

DURATA

Il servizio fotografico MODEL ha una durata di 4/5 ore.

CONSEGNA

Consegna a fine set di tutte le foto realizzate, su CD o Chiavetta USB;

Postproduzione professionale di 15 foto;

Preparazione composit card in formato PDF;

Consegna delle foto postprodotte e della composit card in circa 10 giorni.

STAMPA

Stampa su carta fotografica, di 15 foto in formato 20×30 cm;

Le stampe potranno essere ritirate o spedite.

Light Dark

Content is protected. Right-click function is disabled.